Mutazioni: Fabio Cavallari interviene alla presentazione del libro

Alla presentazione del libro Mutazioni, inserito nel cartellone della rassegna “Il Maggio dei Libri”, campagna nazionale per la valorizzazione della lettura, promossa dal Comune di Catania, Assessorato alla Cultura, avvenuta giorno 23 Maggio, al Palazzo Platamone di Catania (Palazzo della Cultura) è intervenuto l”autore del libro Fabio Cavallari, che con la sua sentita ed accorata  partecipazione ha emozionato tutto gli intervenuti presenti in sala.

Ringraziamo tutto il pubblico che ha assistito numerosissimo per il successo ottenuto alla presentazione del libro e tutti gli ospiti che si sono adoperati nel dare la loro testimonianza di stima, affetto ed amicizia a Maricia Roccaro.

Maricia Roccaro si racconta in “Mutazioni”

Rassegna “Il Maggio dei Libri”: Mutazioni

 

Inserito nel cartellone della rassegna “Il Maggio dei Libri”, campagna internazionale per la valorizzazione della lettura, promossa dal comune di Catania, oggi 25 Maggio 2022, alle ore 17, al Palazzo della Cultura a Catania, verrà presentato “MUTAZIONI”, storia di Maricia Roccaro, un medico che si scopre paziente.

Intervengono oltre a Maricia Roccaro, Nefrologa, che dirige il Centro Dialisi di Bronte, in provincia di Catania, Fabio Cavallari, scrittore ed autore del libro, Antonino Rapisarda, Direttore Sanitario ASP Catania, Raffaella Cesaroni, giornalista SKYTG24, Pasqualino Fatuzzo, Professore di Nefrologia Università di Catania e l’Attrice Elisa Franco, che leggerà alcuni brani del libro.

A moderare l’incontro il Giornalista Lucio Di Mauro.

Il ricavato della vendita del libro verrà devoluto per il progetto solidale mutAZIONI, (Huma-nity Onlus).

(Fonte SUDPRESS)

Presentazione libro Mutazioni

Con immensa gioia vi comunico la presentazione del libro “Mutazioni”.
Palazzo Platamone (Palazzo della Cultura)
23 Maggio alle ore 17.
Vi aspetto!

Mutazioni: Un libro da regalare

Un vecchio manifesto pro lettura recitava:
“È bello regalare un libro perché è un modo diverso per dire Ti Amo, un modo insolito per dire Ti penso, un modo intelligente per dire Grazie”.
La lettura infatti richiede di ritagliarsi dei momenti privati, per estraniarsi dal caos e dallo stress quotidiano. Ed è per questo che donare un libro a Natale è una forma d’amore, un modo piacevole di regalare del tempo da impiegare per se stessi.
Mutazioni è un libro che aiuta a sviluppare un senso critico, che fa riflettere e consente al lettore di immedesimarsi, di trovare talvolta la soluzione ai propri dubbi. È un valido metodo di crescita personale, di acquisizione di conoscenze e di consapevolezza, un modo di condividere con la persona a cui vogliamo bene emozioni e sensazioni.

Mutazioni è la storia di Maricia Roccaro, medico nefrologo, che si è scoperta affetta dalla malattia rara di Fabry, un mondo fatto in un primo momento di dubbi, ansie e turbamenti, sensazioni che chiunque riconosce nell’animo umano per i più disparati motivi. Alla fine permetteranno al lettore di ritrovare nella consapevolezza del proprio IO più intimo, una guida, un percorso alle risposte spesso tanto cercate.

Mutazioni è senza ombra di dubbio, un libro da leggere e da regalare a chi vogliamo più bene. E naturalmente non dimenticate una dedica personalizzata da scrivere nelle prime pagine bianche. In questo modo anche dopo molti anni chi lo aprirà sorriderà pensando a voi.

Acquistando il libro Mutazioni tramite email mutazionlibro@gmail.com o telefonando al 3407886600 parteciperete ad un importantissimo PROGETTO SOLIDALE!

Buon Natale

Mutazioni: Maricia Roccaro “un medico che si scopre paziente”

Intervista a Telecolor “Prima Linea” sull’emergenza Covid

Intervista in diretta su Telecolor, in “PrimaLinea TG Covid” adoperandomi ancora una volta per sollevare dubbi, cercando di rassicurare i telespettatori, rispondendo alle domande e rassicurandoli così sull’efficacia del vaccino e sulla sua importanza com arma di difesa contro il virus..

  https://www.lasiciliaweb.it/2021/07/31/tg-covid-31-luglio-2021/

Nuovo punto di vaccinazione di prossimità: La Playa di Catania

Purtroppo in Sicilia sono raddoppiati i casi di Covid in 24 ore. Per cercare di raggiungere le zone più decentrate o turistiche e di conseguenza gli abitanti o chi è in vacanza e vuole approfittare per farsi vaccinare si sta ampliando la campagna vaccinale di prossimità, con diversi siti nel territorio.

Un vero esercito di medici e personale sanitario delle varie ASP continua il lavoro tra info point e campagne di prossimità: vaccinazioni in posti turistici della movida, potenziamento dei punti di vaccinazioni di prossimità e vaccinazioni sui posti di lavoro. La dott.ssa Maricia Roccaro è intervenuta stamani ad un’intervista di TG Prima Linea : “Siamo partiti – dice – col potenziare diversi comuni e località turistiche già dalla scorsa settimana, per sostenere e venire incontro ai residenti o ai turisti con punti di vaccinazione di prossimità, ieri a Nicolosi ed l’altro ieri a Trecastagni. Un ulteriore possibilità aggiuntiva per i catanesi che vogliono vaccinarsi, è la Playa di Catania che ospita un punto di vaccinazione di prossimità che si trova presso la guardia medica turistica, proprio all’inizio di Viale Kennedy, vicino al faro Biscari. Novità apprezzata dai numerosi utenti che non si sono lasciati scappare l’occasione per vaccinarsi. Con due postazioni disponibili l’ iniziativa è inquadrata nell’ambito della campagna di vaccinazione di prossimità nata per accorciare le distanze della popolazione”. Alla Playa oggi, ma anche alla scogliera sono attivi gli info point all’interno dei lidi balneari che supportano i Punti di vaccinazione con prenotazioni che si terranno dalle 10 alle 16 e quindi dalle 18 alle 23 gli utenti, possono recarsi alla guardia medica dove ci saranno sempre 2 medici ed un operatore informatico che daranno tutto il supporto necessario per un efficiente servizio di vaccinazione. La Dott.ssa Marica Roccaro, responsabile delle vaccinazioni turistiche e di prossimità interviene ancora: “ L’iniziativa presa dall’ASP è fondamentale in questa nuova fase. Abbiamo quasi concluso le prenotazioni e siamo entrati in un altro ciclo, adesso siamo noi ad agire in maniera capillare sul territorio, cercando di sensibilizzare le persone a vaccinarsi. Approfitto di questa intervista per fare un accorato appello perché è un momento fondamentale della nostra vita e della campagna vaccinale ed è estremamente importante che la popolazione sia coinvolta e che si rivolga a noi per risolvere i dubbi per quanto riguarda la stessa vaccinazione” e continua asserendo che “La nostra è una delle poche regioni che ha aderito in maniera totale a questa tipologia di campagna vaccinale proprio per dare sostegno alle persone che potranno esporre i propri dubbi ai medici che troveranno nei punti di vaccinazione, i quali saranno esaustivi e chiariranno in maniera completa ogni tipo di perplessità o timore.

Continua così la mission della Dott.ssa Maricia Roccaro e di tutti i suoi collaboratori per cercare di controllare e quindi fermare prima possibile il Covid 19.

#vaccinatevi